Materiali dall'Egitto


::Luglio 2009::
Update: 2013, vista la situazione di instabilità politica del paese, prima di intraprendere qualsiasi viaggio, si consiglia di consultare i vari siti di informazione internazionali. www.viaggiaresicuri.it

Egitto / Informazioni pratiche

Il viaggio Voli diretti dall'Italia con destinazione Marsa Alam. Sui vettori charter la franchigia del bagaglio da stiva é di 15 kg e quella del bagaglio a mano é di 5 kg. Le compagnie aeree speculano sull'eccedenza peso, imponendo il pagamento di 10 Euro per ogni chilo in più del consentito. I subacquei che trasportano l'attrezzatura per le immersioni, sono inevitabilmente strangolati da questo balzello che spesso é applicato con molta approssimazione. Nonostante si compiano salti mortali per rimanere entro il limite consentito, il peso in aeroporto é sempre superiore. Ciò insinua il sospetto che le bilance siano artificiosamente tarate in eccesso e ci sia una sorta di tacito accordo per applicare la tassa, a prescindere dal peso reale. In ogni caso, i prestigiosi tour operator che operano in Egitto e in Mar Rosso dovrebbero tenere in considerazione questa pratica di strozzinaggio delle compagnie low cost e intervenire nei modi consentiti per controllare la normativa, a fronte della rigida applicazione della quale non corrisponde alcuno standard di qualità delle compagnie aeree sia a terra sia in volo. La politica della tolleranza zero, esercitata nell'applicazione rigorosa della tassa per l'extra weight, dovrebbe ugualmente essere praticata nei riguardi delle palesi omissioni nella manutenzione degli aerei, nei risarcimenti per i cronici ritardi sugli orari di volo, nelle frequenti perdite di bagagli ed altro ancora.
Sui voli di linea Egyptair la franchigia bagaglio é di 20 kg.

Documenti Per entrare in Egitto é richiesto il visto. Il passaporto deve avere una validità di almeno tre mesi oltre la data della fine del viaggio. E' possibile recarsi in Egitto con la Carta d'identità valida per l'espatrio e con una validità residua di tre mesi dalla data di arrivo. E' necessario farne un fotocopia fronte/retro ed avere 2 foto tessera. (Dal 30/7/2009 le Autorità di frontiera egiziane non riconoscono valida la carta d’identità elettronica esibita con il certificato di proroga. Potrebbe inoltre non essere accettato alla frontiera il passeggero con Carta d’Identità in formato cartaceo con timbro attestante la proroga della validità stessa. In questi casi, si raccomanda di utilizzare il passaporto.) All'aeroporto di Marsa Alam é allestito un presidio medico per la dichiarazione contro l'influenza suina.

Lingua La lingua ufficiale é l'arabo e l'inglese é diffuso. In molte resort si parla italiano.

Clima Il clima dell'Egitto é caldo, torrido durante i mesi estivi, ma secco. Nel sud del paese, sulla costa del Mar Rosso, il vento é una costante. In inverno la temperatura dell'acqua si aggira intorno ai 25°-26°, consigliata una muta 5 mm, un indumento pesante per la sera e una tuta da ginnastica per il post immersione. In estate raggiunge i 30° gradi anche a grandi profondità. Da non dimenticare creme solari e occhiali da sole. I mesi migliori per le immersioni subacquee sono maggio/giugno e quelli autunnali e primaverili.

Corrente elettrica In barca in Egitto la corrente elettrica é di 220 Volt con prese europee.

Fuso orario La differenza di fuso orario con l'Italia è di un’ora in avanti con l'ora solare.

Valuta Pound egiziano (EL). A luglio 2009 il tasso di cambio é: 1 EUR = 7,8 EL

Telefono e Internet La rete GSM copre la totalità delle zone turistiche. Il telefono cellulare funziona anche nella maggior parte dei siti di immersione. Telefonare dall'Egitto in Italia (e viceversa) é costosissimo. Conviene acquistare una Sim locale da applicare al proprio cellulare. Collegarsi ad Internet costa 2 EL il minuto dalle resort turistiche, cioè 8 Euro per 30 minuti! Se ne può fare anche a meno!

Crociera Per entrare nel Parco marino di Saint John si paga una tassa di 10 Euro. Durante i mesi estivi, difficilmente si avvistano gli squali, a causa dell'alta temperatura dell'acqua (30° a 40 metri!) e della pressoché totale assenza di correnti.
Per entrare nei Parchi marini di Brothers' e Daedalus si paga una tassa di 65 Euro. Il periodo consigliato va da maggio a ottobre. E' una crociera consigliata a soli subacquei esperti. Obbligatorio presentare brevetto Advanced con almeno 50 immersioni certificate su Log Book.

Mance Le mance sono una consuetudine consolidata. In crociera vanno consegnate al capitano della barca per tutto l'equipaggio egiziano e per le guide subacquee. E' gentile lasciarne anche ai ragazzi che puliscono le stanze nelle resort. Non faranno mai mancare una creazione artistica sul letto, come uccelli o pesci fatti con gli asciugamani, o petali di fiori a forma di cuore!

Shopping Tra le tante offerte artigianali, l'abat jour é il capo d'abbigliamento che ha il fascino misterioso dell'Oriente. Un copricapo femminile intrecciato di perline dai colori brillanti che scendono sui capelli. E' lo stesso che indossano le danzatrici del ventre. Irresistibile!

Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. | info@ | Disclamer | Policy privacy |