editoriale
Lo stupore ritrovato.
Questo spazio è il racconto dei desideri, di sogni realizzati, delle emozioni a lungo coltivate. E’ il racconto di viaggi in terre lontane, mete inusuali, vissuti da protagonisti in maniera inedita.

E’ il racconto di avventure appassionanti, inconsuete, a volte rischiose, rischio calcolato, s’intende!

E’ il racconto della propria autonomia di giudizio e libertà d’azione. Non è il “fai da te” che ci viene propinato nell’accezione negativa dell’incapacità, un po’ ottusa, a sapersi muovere da soli fuori dai rassicuranti confini delle quattro mura domestiche (in opposizione al viaggio organizzato, tutto incluso, che non lascia nulla all’imprevisto, neanche la fantasia!).

L’indipendenza del viaggio è la straordinaria opportunità di creare (ad es. un proprio itinerario); è lo stimolo e la ricerca, la scoperta sorprendente della possibilità d’incontro con “l’altro da sé”.
E’ la sfida ai pregiudizi, ai timori, alle nostre certezze. E’ mettersi in gioco e smentire il triste e vanaglorioso motto “non mi meraviglio più di niente” con lo stupore ritrovato, come accadeva da bambini.
Questo spazio non promuove alcun pacchetto preconfezionato, quelli fateveli regalare a Natale!
Questo spazio è dedicato a tutti coloro che desiderano, che si sorprendono, che si emozionano e che sono curiosi.
Curiosi di tutto ciò che è nuovo e inconsueto, da scoprire, da amare e da rispettare.

Paola Ottaviano ®

Per saperne di più e contatti: @ informazioni

Se vuoi inviare un commento usa il modulo in questa pagina.

Autori e collaboratori:

Alberto Vigna: foto, @ webmaster

Paola Ottaviano: testi e foto, @ editor


Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Contatore utenti connessi