Materiali da Cuba
 Informazioni per il viaggio

::Gennaio 2005::

Quando andare.Cuba è visitabile tutto l'anno. L'alta stagione è considerata da dicembre ad aprile, quando il clima è secco e non piove. In questo periodo i prezzi subiscono un incremento, in particolare gli alberghi e il noleggio dell'auto, che può arrivare a 85 $ al giorno (cambio al 31/1/2005: 1 € = 1,25 $usd). Durante i mesi estivi, stagione delle piogge, il tasso d'umidità raggiunge l'81%, specialmente ad Oriente. A luglio in questa regione, a Santiago de Cuba, si svolge il Carnevale con processione dei carri allegorici delle contradas e feste di piazza con balli e musica rumba e salsa. La stagione degli uragani va da giugno a novembre, in particolare settembre e ottobre.

Visti e documenti.Per entrare a Cuba è necessario esibire il passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di arrivo e un visto, chiamato tarjeta de turista. Generalmente l'agenzia viaggi che emette il biglietto aereo si occupa di fornire anche la carta turistica, che costa 23 €. All'aeroporto internazionale dell'Avana si è sottoposti ad un lungo rituale di riconoscimento, che consiste nell'essere osservati attentamente dal funzionario di turno che si accomoda frontalmente e guarda dritto negli occhi il turista, poi guarda la foto del passaporto, il tutto con una tale serietà che si fa un pò fatica a non sorridere.... Il timbro d'ingresso viene apposto sulla tarjeta de turista, che va conservata per tutto il periodo di permanenza a Cuba. All'uscita viene ritirata, così che nessun timbro sarà posto sul passaporto. E' un accorgimento di protezione per evitare che in altri paesi qualcuno possa avere dei problemi con un passaporto che reca il timbro di Cuba! La tassa di imbarco è di 25 $, da pagare in contanti prima di partire. Curiosità: all'aeroporto dell'Havana si fuma dappertutto, tranne che nei bagni! Fino a nuovo ordine.

Il viaggio. La compagnia di bandiera è Cubana de Aviación. Si avvale di scomodi apparecchi dell'era sovietica e la sua reputazione è simile a quella dell'Aeroflot! Un'ottima soluzione per raggiungere Cuba dall'Italia è avvalersi di Iberia. In bassa stagione la tariffa da una città italiana, scalo a Madrid, arrivo all'Avana costa circa 830€ tasse e visto inclusi. Il tempo di percorrenza da Madrid a Cuba è di circa 8 ore.

Valuta, costi e trasporti.Nel novembre 2004 Fidel Castro ha dichiarato illegale il dollaro US. Conviene quindi portare a Cuba gli €uro, che vengono cambiati senza commissione. Il tasso di cambio al 31/1/2005 era di 1€=1,25$. Per cambiare $US viene invece applicata una commissione del 10%. La valuta che si riceve è il Peso convertible CUC, il cui valore è parificato al $US ed è spendibile solo a Cuba. I pesos convertibles possono essere ricambiati in aeroporto al momento di lasciare il paese a fronte di $US. Tutto ciò che concerne gli acquisti di un turista verrà pagato in pesos convertibles CUC. La moneta nazionale, usata dai cubani, è il peso cubano, il cui cambio al 31/1/2005 era 1 CUC = 26 pesos cubanos. Con quest'ultima valuta ci si può limitare a comprare pochi prodotti, tra cui frutta ai mercatini o sanduiche e pizzette dalle finestre dei piccoli negozi delle città. Il peso cubano con l'effigie di Che Guevara è un bellissimo ricordo da portare a casa e i vecchi cubani che hanno fatto la Revolución li vendono ai turisti per le strade al prezzo di 1 CUC! Per cambiare esistono le Cadeca, Casas de Cambio, praticamente sempre aperte a L'Avana. I costi a Cuba sono elevati in alta stagione, escluso per le casas particular, gli appartamenti che i cubani affittano ai turisti. Gli autobus a lunga percorrenza Viazul sono abbastanza costosi (L'Avana - Ciego de Ávila 27 CUC a testa), ma efficienti e puntuali anche se a volte l'aria condizionata sparata al massimo congela la testa! E' consigliabile prenotare in anticipo presso le agenzie di Infotur o al terminal de ómnibus. Le alternative di trasporto sono scarse. Il noleggio di un auto è proibitivo per chi ha un budget limitato, eccetto nel caso in cui si prenoti in anticipo e via Internet. Ottimi i siti www.casecuba.com e www.siporcuba.it Ci si può mettere d'accordo per un coche particular, auto privata a volte proposta dai cubani per le lunghe distanze ad un prezzo accettabile. Per quanto riguarda il treno, non c'è al momento possibilità per gli stranieri di prenotare in anticipo. Bisogna aspettare l'arrivo del treno alla stazione e verificare se ci sono posti disponibili. Come in qualunque altra circostanza, il fatto di pagare con valuta forte non assicura nessuna precedenza o privilegio particolare. Si fa la fila come tutti gli altri!

Elettricità. La corrente elettrica è di 110 volt, ma generalmente in tutte le case e gli alberghi c'è una presa da 220 volt. E' necessario acquistare un adattatore con due spinotti piatti in qualche mercato di Cuba per collegare i nostri apparecchi.

Telefono. E' da evitare l'uso del cellulare a Cuba se non ci si vuole rovinare! 1 minuto di chiamata per l'Italia costa 6 €uro. E' consigliabile acquistare le carte telefoniche ETECSAsia per le chiamate nazionali che intercontinentali ed usarle nelle cabine blu.

 


Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons. | info@ | Disclamer | Policy privacy |