Dive site Ecuador - Isole Galápagos


::Luglio 2018::
Località
: Le isole Galápagos si trovano al largo della costa dell’Ecuador a ridosso della linea dell’equatore. Fanno parte del “triangolo d'oro dell’oceano Pacifico orientale" insieme alle isole di Malpelo e Coco. Santuario di biodiversità, la straordinaria ricchezza biologica delle Galápagos proviene dagli abissi marini e dalle correnti sottomarine profonde.

Quando andare: Le Galápagos hanno due distinte stagioni climatiche: quella calda e piovosa da gennaio a maggio e quella fresca e secca, da luglio a novembre. L’arcipelago delle Galápagos si può visitare tutto l'anno. Durante il nostro inverno c’è la maggior concentrazione di squali martello, mentre, a partire da giugno, è il periodo dei grandi squali balena. Non sempre il mare è calmo, il cielo è spesso nuvoloso e le immersioni sono caratterizzate da forti correnti. La temperatura dell'acqua va dai 16/18 gradi di Punta Vicente Roca, lato occidentale dell’isola di Isabela, ai 22/24 gradi, con termoclino, nelle isole Wolf e Darwin. Consigliata una muta semistagna con sotto muta, cappuccio e guanti. Per il noleggio di una bombola da 15 litri si spendono 100 dollari.

Immersioni: L'itinerario include le isole occidentali, Isabela e Fernandina, oltre alle irrinunciabili Wolf e Darwin. Si effettuano quattro immersioni al giorno con gommoni (panga). A luglio squali balena di quindici metri a Darwin Arch; banchi di squali martello a Shark Bay, isola di Wolf; Mola mola a Punta Vicente Roca, isola di Isabela; leoni marini, squali Galápagos, razze dorate, mante e squali testa di toro, un caleidoscopio di specie per il più variegato santuario di biodiversità del mondo sottomarino. A questo proposito vedi: Crociera alla Riserva Marina delle isole Galápagos.

Incontri ravvicinati: Le tartarughe verdi fanno capolino tra i flutti, le mobule si lanciano piroettando in aria prima di precipitare fragorosamente sulla superficie del mare e masse informi di iguane marine si abbarbicano sulle rocce di lava nera in un'immagine preistorica condivisa con i cormorani e le sule mascherate. Alte pinne nere solcano l’oceano. Appaiono e scompaiono tra le onde. Sono le pinne dorsali delle orche, che partecipano della natura unica di questo microcosmo di biodiversità.
 
Con chiMY Nortada, imbarcazione di ventisei metri per otto ospiti. Cabine confortevoli, ottimo cibo e gentilezza rendono la permanenza divertente e ricca di emozioni. Si è avvolti dal calore del meraviglioso equipaggio che si fa in quattro per soddisfare ogni piccolo desiderio, a cominciare dai capricci alimentari. Le guide subacquee sono altrettanto fantastiche e professionali. In Italia Nosytour è l’agenzia viaggi che propone la crociera alle Galápagos. Si occupa di biglietteria aerea, organizza i trasporti e prenota gli alloggi in hotel. Tour Operator professionale e affidabile, con le eccezionali Enrica e Ylenia. Al termine del viaggio è prevista una mancia pari al 10% del costo della crociera. E' in uso nei paesi centro e sudamericani. Si consegna all'equipaggio della barca, assolutamente meritorio.

Copyright © [materialidiviaggio] Tutti i diritti riservati